Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie

Il Dipartimento di Ricerca Traslazionale e delle nuove tecnologie in Medicina e Chirurgia è nato dall’aggregazione di personale docente e tecnico precedentemente afferente a vari Dipartimenti della Facoltà di Medicina e Chirurgia e promuove attività multidisciplinari e traslazionali in ambito biomedico tramite la valorizzazione delle sinergie fra la ricerca di base e ricerca applicata alla clinica.

Nell’ambito della prima missione dell'Università, al Dipartimento afferiscono il Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Medicina e Chirurgia, Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie (Tecniche, della Prevenzione e della Riabilitazione) e il Corso di Laurea Magistrale in Scienze delle Professioni Sanitarie della Riabilitazione. Il Dipartimento inoltre contribuisce al Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Odontoiatria e Protesi Dentale, ai Corsi di Laurea Triennali (Scienze Motorie e Scienze e Tecniche di Psicologia Clinica e della Salute) e a Corsi di Laurea e di Laurea Magistrale dell’Area medica, sanitaria e biotecnologica. Al Dipartimento afferiscono infine Scuole di Specializzazione dell’Area medica, di Dottorati di Ricerca e Corsi di Master.

Nell’ambito della seconda missione dell'Università, l’attività di ricerca del Dipartimento è indirizzata allo studio degli aspetti morfologici, delle cause (fattori genetici, ambientali e sociali) e dei meccanismi relativi ai processi fisiologici del corpo umano ovvero alla loro alterazione in condizioni di malattia. L’attività di ricerca del Dipartimento è quindi dedicata alla conoscenza dei fattori che influenzano la salute umana. Le finalità sono quelle di utilizzare in modo ottimale gli strumenti e le tecnologie diagnostiche e terapeutiche (sia mediche che chirurgiche) e di sviluppare in questi ambiti tecnologie innovative. La promozione della salute viene anche effettuata attraverso lo sviluppo di nuovi assetti organizzativi dell’assistenza e di strategie idonee riguardanti sia la medicina preventiva pubblica e personalizzata. A tal fine, il Dipartimento collabora attivamente con molti centri nazionali e internazionali e partecipa a studi, nazionali e internazionali, finanziati con fondi distribuiti in seguito a bandi competitivi.

Nell’ambito della terza missione dell'Università, il Dipartimento promuove e sostiene le attività dei propri docenti nelle iniziative che ne prevedono l’interazione diretta con il tessuto sociale. Scopi di questa attività sono il trasferimento delle conoscenze e delle tecnologie per la produzione di beni pubblici e l’incremento del livello di benessere della società e del suo patrimonio culturale, sociale, civile ed educativo.